Dopo un ottobre molto deludente, novembre sta generando incassi molto più soddisfacenti al box-office italiano. Il weekend appena trascorso ha visto raccogliere più di 9 milioni di euro, con un incremento deciso rispetto all’anno scorso.

Apre al primo posto The Place, il nuovo film di Paolo Genovese, con 1.6 milioni di euro. Non si possono fare paragoni con gli oltre 3 milioni dell’esordio di Perfetti Sconosciuti, commedia in grado di chiudere con oltre 17 milioni di euro (uscita peraltro in un altro periodo). Per essere un film drammatico, The Place ha registrato un ottimo esordio.

Seconda posizione per Paddington 2, che dopo essersi piazzato più in basso nella classifica giovedì e venerdì ha recuperato terreno sabato e domenica grazie alle famiglie. Un milione di euro per la pellicola (poco più della metà del primo film, che però arrivò nel periodo natalizio).

Al terzo posto, Auguri per la tua Morte debutta con 987mila euro e ottiene la miglior media per sala, un risultato soddisfacente. Quarta posizione per Borg McEnroe, con 820mila euro, mentre al quinto posto Thor: Ragnarok tiene bene e incassa 791mila euro, portandosi sopra gli 8.1 milioni di euro (è vicino a superare Thor: The Dark World).

Tiene molto bene Capitan Mutanda, al sesto posto con 510mila euro e 1.6 milioni complessivi, mentre al settimo posto La Ragazza Nella Nebbia incassa 460mila euro e arriva a 3.3 milioni di euro. Ottavo posto per Addio Fottuti Musi Verdi, che incassa solo 453mila euro in quattro giorni, mentre chiudono la top ten Saw: Legacy (417mila euro, 2.6 milioni complessivi) e Geostorm (316mila euro, 1.4 milioni complessivi).

Da notare la tredicesima posizione di The Square, con quasi 200mila euro in quattro giorni e un’ottima media vicina ai tremila euro per sala.