In un’intervista rilasciata da Ben Affleck a USA Today durante la promozione di Justice League, è arrivata una nuova dichiarazione della star che getta qualche ombra sul suo futuro all’interno del DCEU.

Parlando con il popolare magazine circa i suoi impegni futuri nei panni del Crociato di Gotham, Affleck ha dichiarato che sta “contemplando di partecipare” alla pellicola di Matt Reeves specificando che “Non puoi farlo [essere Batman, ndr.] per sempre, quindi voglio trovare una maniera elegante e cool per passare ad altro”.

Resta da vedere se l’eventuale successo commerciale di Justice League possa, in caso, convincere Affleck ad ammorbidire, anzi, a rendere più certa la sua volontà di proseguire l’avventura nel DCEU.

Circa il cinecomic in arrivo giovedì nei cinema italiani afferma che, a suo modo di vedere, si tratta di una pellicola che giunge in un momento appropriato perché:

Abbiamo bisogno di eroi in questo 2017. È un periodo in cui accade un sacco di roba, dai disastri naturali a quelli causati dall’uomo. Parte del fascino arriva proprio da questo senso di soddisfazione: non sarebbe bello se ci fosse qualcuno in grado di salvarci da tutto ciò, da noi stessi, dalle conseguenze delle nostre azioni e dalle persone malvagie?

Cosa ne pensate?

Ditecelo nei commenti!