Fox 2000 e Temple Hill, già produttori di Colpa delle Stelle e Città di Carta, porteranno sul grande schermo anche l’ultimo romanzo di John Green uscito di recente, ovvero Tartarughe all’Infinito.

L’opera segue la storia di una ragazza di 16 anni con disturbo ossessivo-compulsivo che cerca con la sua migliore amica di risolvere il mistero della scomparsa del miliardario Russell Pickett.

Isaac Klausner e Marty Bowen della Temple Hill produrranno il film sotto la supervisione di Erin Siminoff e Molly Saffron della Fox 2000.

Ecco la sinossi ufficiale (via Amazon):

Indagare sulla misteriosa scomparsa del miliardario Russell Pickett non rientrava certo tra i piani della sedicenne Aza, ma in gioco c’è una ricompensa di centomila dollari e Daisy, Miglior e Più Intrepida Amica da sempre, è decisa a non farsela scappare. Punto di partenza delle indagini diventa il figlio di Pickett, Davis, che Aza un tempo conosceva ma che, pur abitando a una manciata di chilometri, è incastrato in una vita lontana anni luce dalla sua. E incastrata in fondo si sente anche Aza, che cerca con tutte le forze di essere una buona figlia, una buona amica, una buona studentessa e di venire a patti con le spire ogni giorno più strette dei suoi pensieri.

FONTE: THR