Giusto ieri, vi abbiamo parlato del gruppo che fa riferimento alla pagina Facebook “Down With Disney’s Treatment of Franchises and its Fanboys” ha nuovamente “promesso” – come già fatto in passato – di abbassare il più possibile il rating (qualunque esso sia) del film di Ryan Coogler su Rotten Tomatoes e di spoilerare quanto più possibile agli spettatori a partire dall’uscita del film nelle sale.

Un curioso evento creato su Facebook, dedicato al fantomatico “sabotaggio”, è denominato proprio “Give Black Panther a Rotten Audience Score on Rotten Tomatoes”. Il gruppo si prefigge, inoltre, l’obiettivo di fare lo stesso con Avengers: Infinity War, in uscita a maggio, ma anche con tutti gli show Marvel/Netflix come Jessica Jones o Luke Cage (trovate tutti i dettagli in questo articolo).

Dalle pagine di The Wrap arriva la risposta di un portavoce ufficiale del popolare aggregatore:

Qua a Rotten Tomatoes siamo orgogliosi di essere diventati una piattaforma dove i fan più appassionati possono discutere e dare vita a dibattiti sui vari prodotti d’intrattenimento. E prendiamo questa responsabilità molto seriamente. Se, da una parte, rispettiamo le diverse opinioni delle persone, dall’altra non perdoniamo i discorsi basati sull’odio. Il nostro team preposto alla sicurezza, al monitoraggio del network e i nostri esperti social continuano a monitorare con attenzione la nostra piattaforma e gli utenti che verrano colti in fallo verranno bannati dal sito e i loro commenti rimossi il prima possibile.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Vi ricordiamo che noi di BadTaste.it celebreremo l’arrivo del film di Ryan Coogler presso Arcadia Cinema di Melzo (con cui abbiamo una media partnership), con una grande anteprima che si svolgerà il 13 febbraio, il giorno prima dell’uscita.

Dalla sinossi:

Il film Marvel Black Panther è ambientato dopo gli eventi raccontati in Captain America: Civil War e vede T’Challa tornare nell’isolata e tecnologicamente avanzata nazione africana di Wakanda per prendere il suo posto come Re. Ma quando un vecchio nemico farà ritorno, il suo ruolo come sovrano e la sua identità come Black Panther verranno messe alla prova e T’Challa sarà trascinato in un conflitto che metterà a rischio il destino di Wakanda e di tutto il mondo.

A dirigere la pellicola Ryan Coogler (Creed) su una sceneggiatura scritta assieme a Joe Robert Cole. L’uscita del film è prevista per il 14 febbraio 2018 in Italia, il 16 negli USA.