È The Post a vincere il weekend al box-office italiano, un buon weekend che ha visto incassi in crescita rispetto a un anno fa. La pellicola di Steven Spielberg incassa 2.3 milioni di euro, ottenendo la miglior media per sala.

Al secondo posto troviamo Maze Runner – La Rivelazione, che incassa 1.1 milioni di euro, in calo rispetto agli 1.3 milioni di euro del secondo episodio (ma è comunque un buon risultato). Al terzo posto Sono Tornato incassa un milione di euro: ci si aspettava una performance più simile a quella delle commedie italiane (quindi con incassi molto maggiori il sabato e la domenica), ma così è andata così.

Tiene molto bene L’Uomo sul Treno – The Commuter, valida alternativa alle nuove uscite. Il film incassa 870mila euro e sale a 2.2 milioni complessivi. Al quinto posto Made in Italy incassa 797mila euro e si porta a 2.6 milioni complessivi, mentre al sesto posto tiene benissimo Chiamami col tuo Nome, che incassa 672mila euro e ottiene la terza media per sala, salendo a 1.7 milioni complessivi.

Al settimo posto L’Ora più Buia incassa 561mila euro, portandosi a 3.4 milioni complessivi, mentre all’ottavo posto Bigfoot Junior tiene molto bene e incassa 418mila euro, per un totale di 985mila euro. Scende al nono posto Il Vegetale, che incassa 405mila euro e si avvia a uscire dalla classifica con 3.1 milioni complessivi (poteva andare decisamente peggio). Al decimo posto Benedetta Follia incassa 389mila euro e sale a 8.2 milioni complessivi.

Le altre nuove uscite, C’est la Vie e Slumber, aprono al dodicesimo e tredicesimo posto con 332mila euro e 308mila euro in quattro giorni. Infine, Jumanji: Benvenuti nella Giungla è ufficialmente il primo film del 2018 a superare i 10 milioni di euro.

 

Consigliati dalla redazione