Intervistata dal The Telegraph, Rachel Weisz ha avuto modo di parlare delle possibilità di vedere sul grande schermo un’attrice protagonista di un film di 007.

Come dichiarato da Weisz, qualora gli addetti ai lavori del franchise dovessero optare per una protagonista femminile (ipotesi che, al momento, fa pare della più pura speculazione), sarebbe più opportuno costruire una nuova storia attorno al nuovo personaggio, piuttosto che limitarsi a “sostituire” Bond:

Perché non creare una storia indipendente, piuttosto che saltare sulle spalle di tutto ciò che è avvenuto prima? Non c’è bisogno di “paragonare” [una eventuale protagonista] a tutti i suoi predecessori. Le donne possiedono un fascino e un potenziale interessanti che dovrebbero essere narrati in storie incentrate esclusivamente su di loro.

Daniel Craig, com’è noto, interpreterà ancora una volta Bond nel venticinquesimo film del franchise. Rachel Weisz, come forse saprete, è spostata proprio con Craig dal 2011.

Bond 25 ha una data di uscita fissata per l’8 novembre del 2019.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Fonte: Telegraph