Come si vociferava già da qualche mese Steven Soderbergh sarà preso al lavoro su un suo prossimo film, un dramma incentrato sul caso dei Panama Papers.

Ora, secondo The Playlist, il progetto ha anche un titolo. Il lungometraggio si intitolerà infatti The Laundromat e sarà sceneggiato da Scott Z. Burns, sceneggiatore con il quale Soderbergh ha già lavorato in The Informant!.

Il libro da cui è tratto, Secrecy World, opera letteraria scritta dal giornalista premio Pulitzer Jake Bernstein, si incentra sul caso dei Panama Papers, ovvero la più grande perdita di dati della storia aziendale e del governo. L’opera di Bernstein contiene nuovi dettagli che espanderanno le recenti macchinazioni finanziarie dei governi, sulle attività illegali collegate a decine di banche e sul grado di coinvolgimento delle società statunitensi nella questione.

Lo stesso Bernstein ha fatto parte di un gruppo di giornalisti investigativi che ha deciso di rompere il silenzio su questo fatto parlandone nel mese di aprile del 2016.

Ricordiamo che La Truffa dei Logan e Unsane, ultimi due film del regista, arriveranno nelle nostre sale rispettivamente il 10 maggio e il 14 giugno.