Nel commento audio a Black Panther, il regista Ryan Coogler ha rivelato che una piccola ma significativa porzione del costume di Killmonger è stata ispirata a Tupac.

La collana indossata dal personaggio interpretato da Michael B. Jordan è difatti ispirata a un accessorio che il rapper indossava negli anni 90, prima della sua morte. È visibile innanzitutto al collo del padre di Killmoger, N’Jobu (Sterling K. Brown), nella sequenza di apertura ambientata a Oakland nel 1992, periodo che coincide con quello della fama del rapper.

Nella sequenza, N’Jobu, T’Chaka, e Zuri indossano collane d’oro. Come puntualizzato da Coogler, la scelta si deve al fatto che tutti e tre, in qualche modo, fanno parte dei reali di Wakanda.

LEGGI ANCHE

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Dalla sinossi:

Il film Marvel Black Panther è ambientato dopo gli eventi raccontati in Captain America: Civil War e vede T’Challa tornare nell’isolata e tecnologicamente avanzata nazione africana di Wakanda per prendere il suo posto come Re. Ma quando un vecchio nemico farà ritorno, il suo ruolo come sovrano e la sua identità come Black Panther verranno messe alla prova e T’Challa sarà trascinato in un conflitto che metterà a rischio il destino di Wakanda e di tutto il mondo.

A dirigere la pellicola Ryan Coogler (Creed) su una sceneggiatura scritta assieme a Joe Robert Cole. L’uscita del film è avvenuta il 14 febbraio 2018 in Italia, il 16 negli USA.

Fonte: SR