Piccolo ritocco nella data d’uscita di Godzilla: King of the Monsters.

L’atteso sequel di Godzilla non arriverà più il 22 marzo 2019 negli Stati Uniti, ma il 31 maggio, quindi due mesi dopo. In questo modo la pellicola si svincolerà da blockbuster Disney come Captain Marvel (8 marzo) e Dumbo (29 marzo) e da Shazam! (5 aprile), piazzandosi all’inizio della stagione estiva, qualche settimana dopo l’uscita di Avengers 4 (3 maggio) e Aladdin (24 maggio).

Il regista Mike Dougherty, intanto, ha condiviso un aggionamento sul film: nell’immagine vediamo citato Monster Zero, ovvero King Ghidorah, drago a tre teste che sappiamo sarà uno dei tre mostri (insieme a Mothra e Rodan) presenti nel film insieme a Godzilla.

 

 

Il nuovo film seguirà gli sforzi eroici dell’agenzia cripto-zoologica Monarch nell’affrontare un gruppo di mostri di dimensioni gigantesche: Godzilla si scontrerà con Mothra, Rodan e la sua nemesi definitiva, il mostro a tre teste King Ghidorah. Queste antiche super-creature (considerate bestie mitologiche) faranno il loro ritorno puntando alla supremazia e lasciando l’esistenza umana appesa a un filo.

Scritto da Zach Shields, il film verrà prodotto da Mary Parent, Alex Garcia, Brian Rogers e Thomas Tull, con Barry H. Waldman, Zach Shields, Yoshimitsu Banno e Kenji Okuhira come produttori esecutivi e Alexandra Mendes co-produttrice per la Legendary.

Il team creativo di Dougherty: Lawrence Sher (War Dogs) sarà il direttore della fotografia, Scott Chambliss (Guardians of the Galaxy Vol. 2Star Trek Into Darkness) sarà lo scenografo, Roger Barton (Transformers) si occuperà del montaggio, Louise Migenbach (X-Men, Una Notte da Leoni) si occuperà dei costumi, Guillaume Rocheron (GodzillaGhost in the Shell) sarà supervisore degli effetti visivi.

Il film verrà distribuito dalla Warner Bros. in 2D, 3D e IMAX 3D il 31 maggio 2019, Toho distribuirà la pellicola in Giappone.

Fonte: THR