Deadline annuncia che il nuovo film di Il Corvo ha subito un’altra battuta d’arresto.

Secondo il sito, Corin Hardy e Jason Momoa avrebbero entrambi deciso di abbandonare il progetto proprio questa mattina. Mike Fleming Jr, autore dell’articolo, sostiene di essere in attesa di aggiornamenti, ma sembra che la situazione sia critica.

La nuova iterazione della tragica storia di vendetta di Eric Draven sarebbe dovuta arrivare nelle sale ad ottobre 2019 su distribuzione internazionale della Sony, ma pare che lo studio nelle ultime settimane abbia deciso di tirarsi fuori dal progetto a causa di divergenze con i produttori del film.

I disaccordi erano di carattere creativo ed economico: la produzione avrebbe dovuto partire entro le prossime cinque settimane a Budapest, perciò sembrava tutto pronto.

Il fumetto di James O’Barr, pubblicato per la prima volta tra il 1988 e il 1989, era già arrivata sul grande schermo con leggendario film omonimo diretto da Alex Proyas e interpretato dal compianto Brandon Lee, che ha poi dato origine a una serie di quel decisamente meno popolari e riusciti come Il Corvo 2 – La città degli angeli (1996), Il Corvo – Salvation (2000) e Il Corvo – Preghiera maledetta (2005).

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!