Ognuno di noi ha una personale classifica relativa alle varie pellicole dell’Universo Cinematografico della Marvel e una diversa prima posizione.

Il boss dei Marvel Studios, Kevin Feige, non fa eccezione e, di recente, ha ammesso che secondo lui è Black Panther il miglior film prodotto dall’azienda.

L’esperienza del produrre Black Panther è stata particolarmente significativa, anche prima che il film uscisse. Ricordo che stavamo guardando il playback finale, quello in cui controlli il film per gli eventuali aggiustamenti dell’ultimo minuto, e quando è finita la proiezione mi sono istintivamente rivolto verso Ryan per dirgli “Penso che questo sia il miglior film che abbiamo fatto”. Dovevamo fare questo film per dimostrare che un “black movie” poteva avere successo dappertutto. I pregiudizi inconsci sono reali.

LEGGI ANCHE

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Dalla sinossi:

Il film Marvel Black Panther è ambientato dopo gli eventi raccontati in Captain America: Civil War e vede T’Challa tornare nell’isolata e tecnologicamente avanzata nazione africana di Wakanda per prendere il suo posto come Re. Ma quando un vecchio nemico farà ritorno, il suo ruolo come sovrano e la sua identità come Black Panther verranno messe alla prova e T’Challa sarà trascinato in un conflitto che metterà a rischio il destino di Wakanda e di tutto il mondo.

A dirigere la pellicola Ryan Coogler (Creed) su una sceneggiatura scritta assieme a Joe Robert Cole. L’uscita del film è avvenuta il 14 febbraio 2018 in Italia, il 16 negli USA.

Consigliati dalla redazione