Si torna a parlare dello Snyder Cut, la versione di Justice League diretta da Zack Snyder prima che Joss Whedon fosse chiamato dalla Warner Bros. per supervisionare le riprese aggiuntive, i tagli e il nuovo montaggio.

Questa volta sembra che, a dispetto di tutte le voci di corridoio, una fonte autorevole stia cercando di fare luce sul caso, rispondendo una volta per tutte al desiderio di moltissimi fan dell’Universo Cinematografico DC che negli ultimi mesi hanno dato il via a petizioni e campagne social per sostenere la causa.

Stando a quanto riportato da Batman-News, Ben Fritz del Wall Street Journal starebbe indagando sulla questione e intervistando una serie di fan (contattai via twitter, vedi immagine in allegato) – sostenitori del movimento #ReleaseTheSnyderCut – per un articolo di prossima pubblicazione.

Trattandosi di un giornale di un certo calibro è possibile che il giornalista riesca a scucire dichiarazioni alla Warner Bros. o a Zack Snyder stesso.

Chiaramente vi terremo aggiornati.

 

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

La regia è di Zack Snyder, che ha dovuto lasciare il progetto in piena post-produzione a causa di una tragedia famigliare. Joss Whedon ha supervisionato il film in sua vece.

Alimentato dalla sua rinnovata fiducia nell’umanità e ispirato dal gesto d’altruismo di Superman, Bruce Wayne chiede aiuto alla sua ritrovata alleata Diana Prince, per affrontare un nemico ancora più temibile. Insieme, Batman e Wonder Woman si mettono subito al lavoro per trovare e assemblare una squadra di metaumani pronti a fronteggiare questa nuova minaccia. Ma nonostante la formazione di questa alleanza di eroi senza precedenti – Batman, Wonder Woman, Aquaman, Cyborg e Flash – potrebbe essere già troppo tardi per salvare il pianeta da un attacco di proporzioni catastrofiche.

Il film è uscito nelle sale il 23 novembre 2017.

Consigliati dalla redazione