Mulan ha trovato il suo villain!

Secondo quanto riportato dall’Hollywood Reporter Jason Scott Lee (Mowgli – Il Libro della Giungla, La Tigre e il Dragone 2) è stato scelto dalla Disney per interpretare l’antagonista nel nuovo adattamento cinematografico in live-action.

Il personaggio, chiamato Bori Khan, sarà un leader guerriero intenzionato a vendicare la morte di suo padre.

A dirigere il progetto ci sarà la regista Niki Caro (La Ragazza delle Balene) che porrà le sue basi su una sceneggiatura scritta da Lauren Hynek e Elizabeth Martin.

Il resto del cast è composto da Liu Yifei, Jet Li, Donnie Yen, Xana Tang, Gong Li (The Monkey King 2) Utkarsh Ambudkar (Pitch Perfect; Brockmire) e Ron Yuan (Marco Polo).

L’uscita di Mulan sul grande schermo è prevista per il 27 maggio 2020. Ricordiamo che al momento Jon Favreau e al lavoro sul sequel de Il Libro della Giungla e sull’adattamento in live-action de Il Re Leone. Mentre Guy Ritchie si sta occupando della regia di Aladdin.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!