YouTube ha rimosso ufficialmente un brevissimo spot di The Nun che nelle ultime ore ha terrorizzato diversi utenti… violando la policy della piattaforma.

Lo spot veniva trasmesso prima di alcuni video e sfruttava la tecnica del jumpscare in un modo reso celebre da alcuni video che divennero virali anni fa venendo utilizzati come scherzo (i cosiddetti internet screamer). Nello spot, che potete vedere qui sotto (il jumpscare warning è stato aggiunto successivamente), dopo alcuni secondi di silenzio con un’immagine raffigurante il simbolo del volume, compare una suora demoniaca che urla verso lo schermo:

 

 

Diversi utenti si sono lamentati dello spot (un tweet è stato retwittato parecchie decine di migliaia di volte), e così YouTube lo ha tolto spiegando che viola la politica sui contenuti spaventosi (in particolare il passaggio in cui si vietano “video che sconvolgono o spaventano volutamente lo spettatore”).

 

 

Scritto da Gary Dauberman e James Wan, prodotto da Wan e da Peter Safran, The Nun è il secondo spin-off di The Conjuring dopo Annabelle (che ha avuto anche un sequel).

La sinossi:

Quando una giovane suora di clausura si toglie la vita in un’abbazia della Romania, un prete con un passato burrascoso e una novizia sul procinto di prendere i voti, vengono inviati dal Vaticano per fare luce sull’evento. Insieme scopriranno il diabolico segreto dell’ordine. Mettendo a repentaglio non solo le proprie vite, ma anche la loro fede e le loro anime, si troveranno ad affrontare una forza malvagia che ha le sembianze della stessa suora demoniaca che ha terrorizzato il pubblico in “The Conjuring – Il caso Enfield” mentre l’abbazia diventerà un campo di battaglia tra i vivi e i dannati.

Il film, diretto da Corin Hardy, uscirà il 7 settembre 2018. In Italia, con il sottotitolo La Vocazione del Male, approderà invece il 20 settembre.

Nel cast troviamo Bonnie Aarons, Demian Bichir, Taissa Farmiga, Jonas Bloquet, Charlotte Hope e Ingrid Bisu.