La Warner Bros. e la sua sussidiaria New Line si sono aggiudicate i diritti per The King, pellicola di portata epica che racconterà la storia del Re hawaiano Kamehameha.

Il lungometraggio che, stando a quanto riportato da Deadline, avrà un respiro alla “Braveheart” (anche perché basato su una spec script dello sceneggiatore del cult di Mel Gibson, Randall Wallace) verrà diretto da Robert Zemeckis e prodotto dalla Warner/New Line insieme alla Seven Bucks Productions di Dwayne Johnson, Dany Garcia e Hiram Garcia alla FlynnPictureCo di Beau Flynn, Robert Zemeckis e Randall Wallace.

CORRELATO – Robert Zemeckis “Fare oggi un film come Benvenuti a Marwen è un miracolo produttivo”

A quanto pare, si trattava di un progetto inseguito da mezza hollywood, ma è stata la major guidata da Toby Emmerich a spuntarla.

Come scrive Wikipedia:

Kamehameha I, nato come Kalani Paiʻea Wohi o Kaleikini Kealiʻikui Kamehameha o ʻIolani i Kaiwikapu kaui Ka Liholiho Kūnuiākea e conosciuto anche come Kamehameha il Grande (Kohala, 1758 – Kailua, 8 maggio 1819), è stato il primo Re delle Hawaii dal 1795 al 1819. In patria è ricordato per essere stato il sovrano che ha unificato la maggior parte delle isole dell’arcipelago dando vita ad uno stato unitario chiamato Regno delle Hawaii.

Come specificato anche da Mike Fleming nell’articolo di Deadline riportato qualche riga più sù, per Johnson, di origine samoana, si tratta della realizzazione di un sogno inseguito fin dai giorni del Re Scorpione.

La star è attualmente impegnata sul set di Jungle Cruise e, prossimamente, comincerà i lavori per lo spin-off di Fast&Furious insieme a Jason Statham.

Ovviamente vi terremo aggiornati…

Consigliati dalla redazione