In una recente intervista con Variety Kate Beckinsale ha confermato il suo addio alla serie di Underworld dopo aver trascorso cinque film nei panni della cacciatrice di licantropi.

Non tornerei” ha detto sulla possibilità di girare un altro film del franchise. “Ne ho già fatti abbastanza“.

Entrando più nello specifico della sua esperienza in generale:

Ho girato film indipendenti in cui ero seduta su un tappeto piegato ed è stato splendido. Ho girato film colossali che sono stati uno squallore immenso. All’università ho studiato russo e francese, non ho mai studiato recitazione.

Sin dall’inizio della mia carriera mi è sempre sembrato di trovarmi a fare dei tirocini. La cosa mi ha spinto a provare sempre cose nuove, mi ha lasciato aperta a tutto. Ho cominciato con i film indipendenti, non mi sarei mai aspettata di trovarmi in franchise molto fisici e tosti. È stato spaventoso vedermi sui poster di ogni singolo autobus.

Di Underworld, ricordiamo, è in sviluppo una serie televisiva curata da Len WisemanUnderworld: Blood Wars, arrivato al cinema ad aprile 2017, ha incassato in tutto il mondo 81 milioni di dollari a fronte di un budget di 35.