Mentre ancora non si sa nulla su chi sarà il regista di James Bond 25 dopo l’addio di Danny Boyle (questa la shortlist diffusa qualche giorno fa), il Daily Mail getta una nuova luce su ciò che sta succedendo dietro le quinte del film in questi giorni frenetici in cui la EON Productions cerca di rimettere il progetto in carreggiata.

Secondo il sito, Neal Purvis e Robert Wade torneranno a lavorare allo script che stavano sviluppando prima del coinvolgimento di Boyle e John Hodge. In un primo momento si pensava che all’arrivo di questi ultimi, Purvis e Wade avessero terminato una prima bozza della sceneggiatura (poi messa da parte). In realtà sembra fossero fermi al solo trattamento, ed è da questo che ora ripartiranno. La sceneggiatura di Boyle e Hodge verrà invece definitivamente messa da parte.

Non sappiamo quali siano le differenze tra i due script, ma tornando a Purvis e Wade la EON Productions conferma di volersi mantenere sui binari della tradizione seguiti finora dalla saga. Quello che sembra certo è che questo processo rallenterà ulteriormente la produzione, anche perché a seconda del regista che verrà coinvolto è possibile che questi voglia apportare ulteriori modifiche allo script.

Vi terremo aggiornati!