Nonostante manchino diversi mesi all’arrivo di Glass al cinema, è quasi giunta al termine la lavorazione al sequel di Unbreakable – Il Predestinato e Split.

Ad annunciarlo è stato M. Night Shyaman con un post su twitter, come fatto più volte nel corso degli ultimi mesi.

In sala montaggio per l’ultima settimana di Glass” ha scritto il regista. “Revisione tredici. La CGI ultimata sta arrivando, piccolissimi accorgimenti al montaggio, titoli di coda, ultime musiche…mi sto commuovendo“.

La pellicola sarà nei cinema italiani il 17 gennaio 2019, il 18 in quelli statunitensi.

 

 

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

M. Night Shyamalan e Jason Blum hanno prodotto Glass – in arrivo il 17 gennaio 2019 –  realizzato realizzato anche grazie a una collaborazione più unica che rara fra la Universal (produttrice di Split) e la Disney (che tramite la Buena Vista aveva prodotto Unbreakable).

Questa la nuova sinossi:

Glass porta avanti le vicende narrate in Unbreakable – Il Predestinato (2000) e Split (2016), entrambi scritti e diretti dallo stesso Shyamalan. In questo nuovo capitolo, il pubblico ritroverà Bruce Willis nei panni di David Dunn, questa volta all’inseguimento dell’identità sovrumana di Kevin Wendell Crumb, ovvero la Bestia, ancora una volta interpretato da James McAvoy, in un susseguirsi di incontri sempre più pericolosi. Samuel L. Jackson torna a vestire i panni di Elijah Price, noto anche con lo pseudonimo di “l’Uomo di Vetro”, che emergerà dall’ombra in possesso di segreti decisivi per entrambi gli uomini.

Glass è prodotto anche da Jason Blum di Blumhouse Production, che aveva prodotto anche i due film precedenti dello sceneggiatore e regista, e da Blinding Edge Pictures, oltre che da Ashwin Rajan e Marc Bienstock, mentre Steven Schneider è il produttore esecutivo.