Collider ha di recente intervistato Christopher McQuarrie, regista di Mission: Impossible – Fallout. Durante la chiacchierata il filmmaker ha parlato della possibilità di dirigere un film di Superman con Henry Cavill, con cui ha lavorato proprio sul set dell’ultimo film d’azione con Tom Cruise.

Queste le sue parole:

Moltissime persone me l’hanno chiesto tante, tante, tante volte. Ho avuto un bellissimo scambio con Henry Cavill a proposito di una fantastica idea su Superman mentre eravamo sul set.

Sembra che il pubblico voglia un Superman più positivo e ottimista, ed è quello che vuole anche l’attore:

È il film che Henry vuole. Se ne potrebbe realizzare una versione bellissima, ma sinceramente non posso parlare a nome delle persone a cui spettano certe decisioni, fa tutto parte di un gigantesco ingranaggio corporativo. Io sono solo una persona Posso alzarmi e girarmi, voltarti le spalle nell’immediato, ma una enorme corporazione impegnata in una fusione con un’altra gigante corporazione è come una portaerei in un ripostiglio a cui viene chiesto di voltarsi. Il mio lavoro, la cosa che mi ha reso le cose più facili in questo settore è stato rendermi conto del fatto che le persone con cui ho a che fare hanno problemi più grandi dei miei. È così. E li capisco, perché prima vedevo gli altri come incredibilmente ottusi, ignoranti in materia di film. Ma non è così, perché i film li amano….

La sensazione, comunque, è che le possibilità ora come ora siano infinitesimali:

Ecco perché me ne sto qui seduto su un lato, mentre le persone mi dicono: “Ehi, vuoi girare un film di Superman?” e io continuo a rispondere: “Sanno dove trovarmi. Conoscono il mio numero”, ma non mi aspetto che il telefono squilli, non mi aspetto che succeda.

La Warner Bros. per il momento non ha dei piani nell’immediato su eventuali nuovi film su Superman. Ad aver la priorità tra i progetti Warner/DC, ricordiamo, è il film di Supergirl (che ha già uno sceneggiatore).

Consigliati dalla redazione