Simon Kinberg ha parlato con Collider della possibilità che The New Mutants, il film sui Nuovi Mutanti in arrivo la prossima estate, sia vietato ai minori e che quindi ottenga un visto censura R negli Stati Uniti.

Il regista di X-Men: Dark Phoenix ha confermato che le riprese aggiuntive del film diretto da Josh Boone non sono ancora partite, ma ha parlato che la decisione sulla classificazione è ancora una questione molto fluida:

È il tipo di film che potrebbe ottenere un R o un PG-13 bello tosto. Come dicevo prima parlando dei sottogeneri o dei generi, è chiaramente spinto come un film horror, e la maggior parte degli horror oggi sono vietati ai minori, ma il cast è molto giovane quindi staremo a vedere. Lo studio è aperto a entrambe le classificazioni… tradizionalmente i cinecomic sono PG-13 eccetto Logan e Deadpool, mentre generalmente gli horror sono R, quindi vedremo questo in quale categoria rientrerà. È un film davvero spaventoso e audace.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

The New Mutants sarà al cinema il 2 agosto 2019.

Nel cast del film sono presenti Anya Taylor-Joy (Magik), Maisie Williams (Wolfsbane), Charlie Heaton (Cannonball), Henry Zaga (Sunspot), Alice Braga (Dr. Cecilia Reyes) e Happy Anderson (Reverendo Sinclair).

La 20th Century Fox ha sviluppato il film con Simon Kinberg alla produzione assieme a Lauren Shuler Donner, si tratterà di uno spin-off della saga degli X-Men. Boone si è occupato anche della sceneggiatura assieme a Knate Gwaltney.

I Nuovi Mutanti sono comparsi in una graphic novel Marvel del 1982, diventando poi un albo mensile nel 1983. Il team era composto da un gruppo di giovani aspiranti X-Men che frequentava la scuola di Charles Xavier e includeva Dani Moonstar, Sunspot, Wolfsbane, Cannonball, Karma, e in seguito avrebbe accolto Magik, sorella minore di Colosso, Warlock e Cypher.

Consigliati dalla redazione