Sono ormai quattro anni che la Mattel sta cercando di realizzare il film live action di Barbie. In questo lasso di tempo il progetto è passato dalle mani di diversi sceneggiatori, inclusa Amy Schumer che doveva anche dare un taglio decisamente “contemporaneo” alla pellicola interpretando la protagonista. Archiviata questa versione, Anne Hathaway è stata ingaggiata per il ruolo di Barbie ma a gennaio ha lasciato il film, la cui uscita è stata rinviata dall’8 agosto 2018 all’8 maggio 2020.

A quel punto, stanca dei continui rinvii, la Mattel ha ripreso i diritti di produzione del film dalle mani della Sony e li ha affidati alla Warner Bros. Oggi apprendiamo che è iniziato lo sviluppo di una nuova versione del progetto con Margot Robbie in trattative per il ruolo della protagonista e co-produttrice insieme alla sua compagnia LuckyChap. L’idea della major, secondo l’Hollywood Reporter, è di coinvolgere la regista Patty Jenkins (attualmente al lavoro su Wonder Woman 1984), ma che le trattative in questo senso non sono ancora iniziate.

La casa di produzione della Robbie ha un contratto con diritto di prelazione con la Warner: il prossimo progetto che realizzeranno insieme è Birds of Prey, cinecomic DC con protagonista Harley Quinn.

 

Consigliati dalla redazione