Negli ultimi mesi, mentre il nuovo film di James Bond subiva drastici cambiamenti, si è molto dibattuto su eventuali grandi novità per il futuro della saga post-Daniel Craig. Vedremo mai un James Bond di colore, interpretato magari da Idris Elba? E ci sarà mai un James Bond donna?

Ora che Danny Boyle ha lasciato il film, e la EON Productions ha scelto Cary Joji Fukunaga come nuovo regista, spostando l’uscita a febbraio 2020, la produttrice Barbara Broccoli commenta su The Guardian la possibilità che in futuro James Bond sia interpretato da una donna:

Bond è maschio. È un personaggio maschile. È stato scritto come maschio e penso che probabilmente rimarrà tale. E questo va bene: non dobbiamo trasformare in donne i personaggi maschili. Dobbiamo creare più personaggi femminili e adattare le storie intorno a questi personaggi.

Il personaggio di James Bond è stato creato negli anni cinquanta e ci sono certe cose nel suo DNA che non potranno cambiare. […] Ma nel corso degli anni ho cercato di fare la mia parte, e penso che in particolare nei film di Daniel Craig le donne vengano viste in maniera più “attuale”.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Scritto da Neal Purvis e Robert Wade e diretto da Cary Joji Fukunaga, James Bond 25 avrà come protagonista ancora una volta Daniel Craig.

Le riprese inizieranno il 4 marzo 2019, l’uscita è fissata per il 14 febbraio 2020.