A quanto pare, contrariamente al rumour dello scorso gennaio, Scarlett Johansson non percepirà un cachet d 25 milioni di dollari per recitare nella pellicola che i fan dell’Universo Marvel attendono da tantissimo tempo.

Secondo l’Hollywood Reporter, l’assegno che verrà incassato dalla star si “fermerà” a 15 milioni di dollari (quello che Chris Evans e Chris Hemsworth hanno percepito, a testa, per la lavorazione di Avengers: Infinity War).

Ovviamente, la cosa è stata smentita da un portavoce dei Marvel Studios:

I Marvel Studios contestano l’accuratezza di questi numeri anche perché, come politica aziendale, non rendiamo mai pubblici i salari o i termini degli accordi contrattuali.

Terremo d’occhio il tutto.

La pellicola, che verrà diretta da Cate Shortland, dovrebbe essere un prequel ambientato prima degli eventi di Avengers.

A gennaio abbiamo appreso la notizia che Jac Schaeffer è stata incaricata di scrivere la sceneggiatura, mentre ad aprile Sebastian Stan ha rivelato proprio a noi di BadTaste.it di voler partecipare al film.

La data d’uscita dovrebbe essere prevista per il 2020, perciò le riprese nel caso dovranno tenersi l’anno prossimo.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!