Scappa – Get Out è stato un grande successo sia di pubblico che di critica. È facile pensare che un sequel del film sia possibile.

Il produttore Jason Blum, tuttavia, parlando con Variety ha dichiarato che un sequel del film sarà possibile solo e soltanto grazie alle possibili idee di Jordan Peele relative ad un progetto:

L’unico modo per lavorare al progetto è solo se Jordan Peele avesse un’idea. Non esiste altra maniera per un sequel di Scappa – Get Out, perché potrebbe intaccare la qualità del primo film. Sarei disposto a toccare il progetto solo se colui che lo ha creato fosse intenzionato a farlo. Non ho intenzione di incoraggiarlo o scoraggiarlo, non voglio fargli pressione. Dovrebbe venire totalmente da lui.

Ecco la sinossi ufficiale di Scappa – Get Out:

In Scappa – Get Out della Universal Pictures, prodotto dalla Blumhouse (The Visit, la serie Split, La Notte del Giudizio) e dalla mente di Jordan Peele, un giovane afro-americano visita la tenuta di famiglia della sua fidanzata bianca dove si scontra con il vero motivo che si cela dietro l’invito.
Ora che Chris (Daniel Kaluuya, Sicario) e la sua ragazza, Rose (Allison Williams, Girls), sono arrivati al fatidico incontro con i suoceri, lei lo invita a trascorrere un fine settimana al nord con Missy (Catherine Keener, Captain Phillips – Attacco in mare aperto) e Dean (Bradley Whitford, Quella casa nel bosco).
In un primo momento, Chris legge il comportamento eccessivamente accomodante della famiglia, come un tentativo di gestire il loro imbarazzo verso il rapporto interrazziale della figlia; ma con il passare del tempo, fa una serie di scoperte sempre più inquietanti, che lo portano ad una verità che non avrebbe mai potuto immaginare.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

FONTE: CB