Simon Pegg è sempre stato legato al mondo di Star Wars, in primis come fan (ha dichiarato di odiare i prequel, poi di essersi pentito di aver preso in giro jar jar), poi partecipando al Risveglio della Forza con un cammeo (e poi da insider, parlando delle idee di JJ Abrams sulle origini di Rey), e ancora intervenendo sulla querelle del “fandom tossico“.

In una nuova intervista, l’attore ha rivelato di sentire la mancanza del tocco del George Lucas originale (quello della prima trilogia) nella saga. Pegg ha parlato al Adam Buxton Podcast in riferimento a Star Wars: Gli Ultimi Jedi:

Devo ammettere che vedendo il film la sensazione generale che ho avuto è stata “mi manca George Lucas”. Mi sono lamentato molto di lui per i prequel, ma c’è qualcosa di incredibile nella sua immaginazione.

I primi tre film furono il prodotto di una vera collaborazione. Poi, con i prequel, è stato una specie di “fai quello che vuoi!”, e senza qualcuno che lo guidasse nella giusta direzione, è uscito qualcosa di meno elegante. […] Sento la mancanza della sua voce in questi nuovi film.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

 

Consigliati dalla redazione