Empire Magazine ha diffuso, nell’edizione speciale Empire Classics dedicata ad Alien, una serie di interessanti dettagli sullo script di John Logan dedicato al sequel di Alien: Covenant, potenzialmente intitolato Awakening.

Il futuro del franchise è ancora incerto: non si sa esattamente cosa succederà dopo l’effettiva fusione tra Disney e Fox, ma sembra che qualcosa dietro le quinte sia in movimento.

Nell’estratto si legge dove la storia del sequel avrebbe dovuto (o dovrebbe) condurre:

Lo script di Logan avrebbe visto il ritorno degli Ingegneri di Prometheus con i sopravvissuti di quella specie sulle tracce del genocida David. Dal punto di vista dell’ambientazione Scott intendeva “andare direttamente sul pianeta” e immaginiamo si riferisse a LV-426.

A questo punto non è chiaro quali saranno le sorti del franchise e se gli elementi della storia in questione saranno preservati una volta ottenuto il via libera per un sequel.

Alien: Covenant è costato circa 97 milioni di dollari (esclusa P&A) e ne ha incassati 240 a livello globale. Non un vero e proprio insuccesso dati alla mano, ma di certo molto meno incisivo al botteghino del precedente Prometheus, arrivato a 403 milioni (con un budget di 130).

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione