Sarà un Natale molto ricco nei cinema americani: non solo per varietà di film, ma anche (di conseguenza) di incassi.

Deadline ha pubblicato i primi dati sul tracking di Spider-Man: un Nuovo Universo, il film d’animazione in uscita il 14 dicembre negli USA (il 25 da noi) sarà il primo blockbuster ad arrivare in sala dopo il Ringraziamento, anticipando altri colossi come Aquaman e Il Ritorno di Mary Poppins. Secondo il sito, attualmente si prevedono tra i 30 e i 40 milioni di dollari d’incasso d’esordio, secondo THR invece dovrebbe assestarsi più sulla trentina di milioni.

Nel frattempo la Sony ha annunciato che il film avrà anche una release in Cina, il 2 dicembre, che dovrebbe garantire un buon incasso anche e soprattutto per via del successo incredibile di Venom (che ha raggiunto i 205 milioni di dollari nel paese).

Scritto da Phil Lord e Rodney Rothman, e prodotto da loro insieme a Chris Miller, il film è diretto da Bob Persichetti, Peter Ramsey e Rodney Rothman.

Questa la sinossi ufficiale:

Spider-Man: Un Nuovo Universo racconta le vicende del teenager di Brooklyn Miles Morales e delle infinite possibilità del Ragno-Verso, dove più di una persona può indossare la maschera. Una visione fresca di un nuovo Universo Spider-Man con uno stile visivo innovativo e unico nel suo genere.

Il film è incentrato sull’Uomo Ragno di Miles Morales, che nei fumetti ottiene i poteri quando un ragno geneticamente modificato proveniente dai laboratori delle Osborn Industries finisce nello zaino di suo zio Aaron Davis, un criminale incallito. Inizialmente Morales non vuole essere un supereroe, ma si sente costretto a farlo quando lo Spider-Man originale muore cercando di salvare la sua famiglia.

A doppiare morales nella versione originale vi sarà Shameik Moore, mentre Mahershala Ali sarà Aaron Davis e Brian Tyree Henry sarà Jeffierson Davis. Nel cast anche Liev Schreiber, che doppierà il villain ancora avvolto nel mistero.

Spider-Man: Into the Spider-Verse uscirà il 14 dicembre 2018 negli USA, a Natale in Italia.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!