Le riprese di Star Wars: Episodio IX si stanno svolgendo in un clima di segretezza. È Kathleen Kennedy a condividere qualche dettaglio sulla porzione di produzione che si è recentemente svolta a Wadi Rum, in Giordania, e lo ha fatto parlando al magazine Roya News:

La bellezza di Wadi Rum è mozzafiato, è semplicemente una location perfetta per il nostro film. Mi sento davvero fortunata ad aver avuto l’opportunità di girare in Giordania: tra l’accoglienza calorosa del governo e l’impegno dei professionisti dell’industria cinematografica locale, non avemmo potuto avere un’esperienza migliore. Siamo davvero grati.

Le riprese sono state sorvegliate dall’esercito giordano:

Vorrei ringraziare anche la Royal Film Commission Jordan e l’esercito, il cui sostegno è stato inestimabile e ci ha permesso di girare questo film.

Secondo il sito, l’aiuto dell’esercito è stato necessario in particolare per motivi logistici. Le riprese si sono svolte per tre settimane. Ricordiamo che la Lucasfilm aveva già lavorato in Giordania nel deserto di Wadi Rum per le scene sul pianeta Jedha di Rogue One: a Star Wars Story (come potete vedere nel banner in testa all’articolo).

Star Wars: Episodio IX sarà al cinema a dicembre 2019.

Nel cast torneranno Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Billy Dee Williams, Carrie Fisher (grazie a materiale d’archivio) e ovviamente i nuovi protagonisti Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo, Billie Lourd (figlia di Carrie Fisher), Lupita Nyong’o.

Nuovi membri del cast saranno Naomi Ackie, Keri Russell e Richard E. Grant.

Scritto da Abrams con Chris Terrio, il film uscirà a dicembre 2019. Alla produzione Kathleen Kennedy, Abrams e Michelle Rejwan, mentre alla produzione esecutiva vi saranno Callum Greene e Jason McGatlin. Nella troupe John Williams (colonna sonora), Dan Mindel (fotografia), Rick Carter e Kevin Jenkins (scenografi), Michael Kaplan (costumista), Neal Scanlan (creature e droidi), Maryann Brandon e Stefan Grube (montaggio), Roger Guyett (VFX), Tommy Gormley (primo assistente regista) e Victoria Mahoney (regista di seconda unità).

 

Consigliati dalla redazione