Spider-Man: Un Nuovo Universo mostrerà molti tipi di Spidey provenienti da molte realtà alternative.

Parlando con Fandango il produttore Phil Lord ha spiegato le regioni della scelta di quei particolari Spider-Man, come Peter Parker, Spider-Gwen, Spider-Ham, Spider-Man Noir e ovviamente Miles Morales:

Volevamo che tutti fossero personaggi canonici. Non volevamo inventare nulla [..]. Volevamo essere sicuri che tutti provenissero dai fumetti, quindi siamo semplicemente andati nella Wiki Marvel e dopo aver letto fumetti ed opere crossover abbiamo pensato che si trattava di personaggi più diversi possibile e con tanti colori differenti.

Nonostante la grande mole di personaggi, il protagonista del film rimane comunque Miles Morales. Lord ha poi spiegato perché hanno deciso di rendere Ultimate Spider-Man la colonna portante del progetto:

Beh, per me ruota tutto intorno alla famiglia. Lui ha una famiglia molto diversa d quella di Peter Parker. Prima di tutto entrambi i suoi genitori sono vivi, quindi la grande differenza sta proprio lì. Riuscire a ritrarre una famiglia molto salda con una madre e un padre che vogliono entrambi il bene per loro figlio [..] tutta questa dinamica è al centro dell’intero film, ed è stato importante per noi, parlare davvero a Miles cercando di capire chi è, chi sarà e che persona diventerà.

Questa la sinossi ufficiale:

Spider-Man: Un Nuovo Universo racconta le vicende del teenager di Brooklyn Miles Morales e delle infinite possibilità del Ragno-Verso, dove più di una persona può indossare la maschera. Una visione fresca di un nuovo Universo Spider-Man con uno stile visivo innovativo e unico nel suo genere.

Il film è incentrato sull’Uomo Ragno di Miles Morales, che nei fumetti ottiene i poteri quando un ragno geneticamente modificato proveniente dai laboratori delle Osborn Industries finisce nello zaino di suo zio Aaron Davis, un criminale incallito. Inizialmente Morales non vuole essere un supereroe, ma si sente costretto a farlo quando lo Spider-Man originale muore cercando di salvare la sua famiglia.

A doppiare morales nella versione originale vi sarà Shameik Moore, mentre Mahershala Ali sarà Aaron Davis e Brian Tyree Henry sarà Jeffierson Davis. Nel cast anche Liev Schreiber, che doppierà il villain ancora avvolto nel mistero.

Spider-Man: Into the Spider-Verse uscirà il 14 dicembre 2018 negli USA, a Natale in Italia.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

FONTE: CB

Consigliati dalla redazione