Negli scorsi giorni Sylvester Stallone ha diffuso in rete un video in cui diceva addio a Rocky Balboa, iconico personaggio che vedremo per l’ultima volta in Creed II. Ma sarà veramente un addio definitivo?

Alcune star del film, ovvero Dolph Lundgren e Florian Munteanu, rispettivamente  Ivan e Viktor Drago, hanno dei dubbi a riguardo. Parlando con Good Morning Britain Lundgren ha infatti commentato così la notizia:

L’ho già sentito in passato. Non ci credo davvero, ma vedremo.

Munteanu ha continuato:

Anche io non credo, magari non lo vedremo come nel franchise di Creed. Penso forse che avrà un ruolo più piccolo magari. Vedremo.

La vita di Adonis Creed è diventata un equilibrio tra gli impegni personali e l’allenamento per il suo prossimo grande combattimento: la sfida della sua vita. Affrontare un avversario legato al passato della sua famiglia, non fa altro che rendere più intenso il suo imminente incontro sul ring. Rocky Balboa è sempre al suo fianco e, insieme, Rocky e Adonis si preparano ad affrontare un passato condiviso, chiedendosi per cosa valga la pena combattere per poi scoprire che nulla è più importante della famiglia. Creed II è un ritorno alle origini, alla scoperta di ciò che un tempo ti ha reso un campione, senza dimenticare che, ovunque andrai, non puoi sfuggire al tuo passato.

Ritornano nei ruoli del primo film: Tessa Thompson nei panni di Bianca, Phylicia Rashad in quelli di Mary Anne, Wood Harris nei panni di Tony ‘Little Duke’ Burton, e Andre Ward nel ruolo di Danny ‘Stuntman’ Wheeler. Completano il cast Florian “The Big Nasty” Munteanu nella parte di Viktor Drago, Dolph Lundgren torna a ritrarre Ivan Drago, e Russell Hornsby veste i panni di Buddy Marcelle. Creed II sarà distribuito nei cinema statunitensi dalla MGM a partire dal 21 novembre 2018, mentre la Warner Bros. Pictures distribuirà il film a livello internazionale.

Caple Jr. dirige il film da una sceneggiatura originale scritta da Stallone basata sui personaggi della serie di Rocky. Il film è prodotto da Irwin Winkler, Charles Winkler, William Chartoff, David Winkler, Kevin King-Templeton e Stallone. Coogler, Jordan e Guy Riedel saranno i produttori esecutivi.

FONTE: CB