Geoff Murphy, iconico regista neozelandese, è morto a 80 anni.

La notizia è stata confermata dalla New Zealand Film Commission, che lo ha definito “una delle figure chiave del rinascimento cinematografico neozelandese tra la fine degli anni settanta e gli anni ottanta”.

Autore di classici della cinematografia kiwi come Goodbye Pork Pie, Il Massacro dei Maori e La Terra Silenziosa, Murphy ha lavorato negli Stati Uniti durante gli anni ottanta, dirigendo pellicole come Young Guns II – La leggenda di Billy the Kid e Trappola Sulle Montagne Rocciose. È stato poi regista di seconda unità di Dante’s Peak e, soprattutto, del Signore degli Anelli di Peter Jackson. L’ultimo lungometraggio che ha realizzato è uscito nel 2004: intitolato Spooked, è stato prodotto in Nuova Zelanda.

Fonte: Variety