Sono ufficialmente terminate le riprese principali di Six Underground, il nuovo film d’azione di Michael Bay co-finanziato da Netflix.

Le riprese sono iniziate proprio in Italia il 20 agosto e hanno toccato Firenze, Siena, Taranto e Roma prima di approdare negli Emirati Arabi Uniti. La produzione è ripartita da Abu Dhabi il 13 novembre ed è poi terminata il 5 dicembre.

La pellicola, ora in post-produzione, arriverà su Netflix nel corso del 2019.

Basato su un’idea originale di Rhett Reese e Paul Wernick, sceneggiatori di Deadpool, Six Underground ha nel suo cast Ryan Reynolds, Corey Hawkins, Melanie Laurent, Adria Ariona, Manuel Garcia-Ruffo, Ben Hardy, Lior Raz e Dave Franco.