Qualche giorno fa Google ha diffuso uno spot di Google Home nel quale Macaulay Culkin torna nei panni di Kevin McCallister, nuovamente da solo in casa per Natale… e in grado di cavarsela perfettamente, questa volta grazie all’assistente virtuale del colosso di Mountain View.

Nel video, Kevin tra le altre cose guarda nuovamente Angels with Filthy Souls, l’iconico gangster movie che compare in Mamma ho Perso l’Aereo.

Il giorno di Natale, Seth Rogen ha pubblicato un post su Twitter affermando di aver passato l’intera infanzia credendo che fosse un vecchio film realmente esistente:

Il post è diventato subito virale, e ha scatenato il panico in non pochi fan della commedia di Chris Columbus che evidentemente non conoscevano questo aneddoto. Uno su tutti, Chris Evans, che ha risposto scandalizzato: “NON LO È?!” Rogen si è poi scusato ironicamente con l’attore augurandogli buon Natale:

 

A quanto pare, tra gli altri, è caduto dal pero anche il regista di Spider-Man: Un Nuovo Universo:

 

 

Angels with Filthy Souls compare in una scena in cui Kevin McCallister terrorizza il ladro Marv utilizzando un dialogo nel film:

 

Il cortometraggio in bianco e nero ha per protagonista Ralph Foody ed è una sorta di parodia del gangster movie del 1938 Gli Angeli con la Faccia Sporca, girata appositamente per sembrare un film vecchio. Foody tornò nuovamente nei panni del personaggio in un cortometraggiosequel, Angels with Even Filthier Souls, utilizzato in Mamma ho Riperso l’Aereo: mi sono Smarrito a New York.

 

 

 

 

Consigliati dalla redazione