A conclusione 2018, Guillermo del Toro ed Edgar Wright – come tanti altri – hanno pubblicato le loro classifiche dei migliori film dell’anno.

Del Toro nel 2018 è stato presidente di giuria al Festival di Venezia: non è quindi un caso che tra i suoi film preferiti numerosi provengano proprio da lì. Ma ci sono anche First Reformed di Paul Schrader (presentato a Venezia l’anno prima, ma uscito negli USA nel 2018), Mission: Impossible – Fallout e il film d’animazione Spider-Man: Un Nuovo Universo. Ecco la sua lista:

  • “Roma”
  • “You Were Never Really Here”
  • “Leave No Trace”
  • “The Rider”
  • “First Man”
  • “Sorry to Bother You”
  • “Killing” (Tsukamoto)
  • “The Favourite”
  • “Mandy”
  • “First Reformed”

Anche Edgar Wright ha adorato Roma, così come Mandy con Nicolas Cage, You Were Never Really Here e First Reformed,

  • “Roma”
  • “Mandy”
  • “Eighth Grade”
  • “They Shall Not Grow Old”
  • “Can You Ever Forgive Me?”
  • “Cold War”
  • “Searching”
  • “Mission Impossible: Fallout”
  • “Spider-Man: Into the Spider-Verse”
  • “Hereditary”
  • “Leave No Trace”

Wright ha anche elencato una serie di pellicole “meritevoli di essere menzionate”, e cioè Sorry to Bother You, Bad Times at the El Royale, Old Man and the Gun, Shadow, Il Primo Uomo, Ghost Stories, Wildlife, Annihilation, L’isola dei Cani, Ray & Liz. Ma non è tutto, il regista ha elencato anche i film che aveva visto nel 2017 e che sono usciti nel 2018 (ovviamente molti sono di Venezia, dove era stato giurato):

  • “First Reformed”
  • “Custody”
  • “On Body and Soul”
  • “Foxtrot”
  • “You Were Never Really Here”
  • “Lean on Pete”
  • “Thoroughbreds”
  • “Beast”
  • “The Insult”
  • “Sweet Country”

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Fonte: Indiewire

Consigliati dalla redazione