Vi abbiamo già parlato della sospensione dello sviluppo di Star Trek 4. Stando a Deadline, la regista S. J. Clarkson – che avrebbe dovuto dirigere il film – ha deciso di dedicarsi al prequel del Trono di Spade visto che il progetto fantascientifico sarebbe stato cancellato dalla Paramount.

Oggi uno degli attori del franchise – John Cho – conferma la questione ma ammette di essere speranzoso.

In un’intervista con Entertainment Tonight sul tappeto rosso della LA Online Film Critics Society l’attore ha spiegato:

Non è in sviluppo a quanto ne so, ma credo che si farà. Qualcuno, a un certo punto, ci metterà tutti d’accordo e lo girerà. La penso così, ma magari sono solo ottimista.

Ha poi ribadito quanto già detto in passato, ovvero che “ci sarà sempre un posto per i film di Star Trek”:

Non ho buone notizie purtroppo, vorrei tanto. Non conoscono quello che succede nelle case di produzione, ma sono ottimista su un altro film perché confido nel messaggio di Star Trek e nel suo posto nella nostra cultura. Credo si tratti di una parte importante della cultura pop americana che rappresenta i migliori impulsi della nostra gente. Ci sarà sempre un posto per i film di Star Trek e io spero di poterne fare parte prima che decidano di cambiare completamente cast.

A questo punto non è chiaro se il franchise andrà avanti. In tal senso si attendono novità sulla versione firmata da Quentin Tarantino, che è al momento impegnato con la post-produzione di Once Upon a Time in Hollywood.

Vi terremo aggiornati…