Ci siamo quasi. Production Weekly, una fonte solitamente molto affidabile in materia di produzioni, ha annunciato che le riprese del sequel di World War Z dovrebbero partire a marzo.

Tra i luoghi che ospiteranno le riprese ci saranno la Thailandia, Spagna e Atlanta, in Georgia. Alla regia David Fincher mentre davanti alla macchina da presa ancora una volta Brad Pitt.

World War Z, il lungometraggio uscito nel 2013 e basato sul libro omonimo di Max Brooks, si è rivelato un ottimo successo commerciale, capace di garantire ben 540 milioni di dollari alla Paramount e alla Skydance nonostante la travagliata produzione.

Il secondo film verrà prodotto da Pitt e Dede Gardner della Plan B, Jeremy Kleiner, Ian Bryce e David Ellison della Skydance.

Cosa ne dite? Ditecelo nei commenti!