Avatar 2: il produttore Jon Landau aggiorna sul film e la fusione con la Disney

Durante il press-day americano di Alita: Angelo della Battaglia, il film di Robert Rodriguez prodotto da James Cameron, l’abituale partner produttivo del papà di Terminator e Titanic, Jon Landau, ha parlato con ComicBook a proposito del sequel di Avatar e di come la fusione fra la Fox e la Disney influenzerà la saga.

Sta venendo davvero bene. Quello che abbiamo imparato grazie ad Alita è il concentrarci intensamente sulla performance di un singolo personaggio […] La produzione è ben avviata. Abbiamo completato la performance capture di Sam Worthington, Zoe Saldana, Stephen Lang, Cliff Curtis, Sigourney Weaver e un di un talentuoso gruppo di giovani interpreti. E l’abbiamo fatto non solo in teatro di posa, ma anche in una gigantesca vasca da 500.000 galloni d’acqua. Abbiamo lavorato sott’acqua e sopra l’acqua. James Cameron ha messo nella sceneggiatura tutto quello che la gente si aspetta da un seguito di Avatar. Una storia che completa sé stessa, un viaggio emozionante in un mondo che non avete mai visto.

Infine, circa la fusione fra la Disney e la Fox spiega:

Se la Fox ha deciso di vendere siamo molto felici del fatto che sia stata la Disney ad acquistare la compagnia. Lavoriamo da più di sei anni con la Disney alla costruzione di Pandora, il mondo di Avatar, a Orlando. Hanno imparato a conoscerci e noi abbiamo imparato a conoscere loro. Bon Iger è emozionatissimo dalla collaborazione nella creazione di Pandora che è l’area del parco con le votazioni più alte che hanno mai avuto in materia di attrazioni, qualità della ristorazione e velocità nel servizio. Ci aspetta un futuro radioso con la Disney.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Ricordiamo che nel cast torneranno Sam Worthington, Zoe Saldana, Joel David Moore, Giovanni Ribisi, Stephen Lang e Sigourney Weaver. A loro si aggiungono Kate Winslet, Cliff Curtis e Oona Chaplin, CCH Pounder, Britain Dalton, Duane Evans Jr., Filip Geljo, Jamie Flatters, Bailey Bass, Trinity Bliss, e Jack Champion.

Scritti da Cameron insieme a Rick Jaffa, Amanda Silver, Josh Friedman e Shane Salerno, i sequel sono prodotti da Cameron e Jon Landau con la loro Lightstorm Entertainment e dalla 20th Century Fox.

Le riprese dei primi due sequel di Avatar sono partite il 25 settembre 2017 negli studi di Manhattan Beach in California, per poi spostarsi in Nuova Zelanda, agli Stone Street Studios di Wellington. Avatar 2 uscirà il 18 dicembre 2020, mentre l’anno successivo, il 17 dicembre 2021, uscirà Avatar 3. Solo allora verranno girati i due sequel successivi: Avatar 4 arriverà in sala il 20 dicembre 2024, e Avatar 5 il 19 dicembre 2025.

Il bugdget complessivo per i quattro progetti dovrebbe superare il miliardo di dollari, con una media di 250 milioni di dollari circa a film.

Consigliati dalla redazione

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.