A sorpresa Mia e il Leone Bianco vince il weekend al box-office italiano: il film francese, avvantaggiato dal target per tutta la famiglia, è salito in vetta alla classifica dei quattro giorni grazie agli incassi di domenica, per un totale di 1.9 milioni di euro e la prima media della classifica. Il risultato è in linea con quello di Belle e Sebastien, che ricordiamo arrivò a un totale di oltre 7 milioni di dollari.

Subito sotto, Glass incassa 1.8 milioni di euro, leggermente sotto gli 1.9 milioni di euro di Split (che chiuse poi con 5.4 milioni di euro).

Al terzo posto Non ci Resta che il Crimine incassa 1.2 milioni di euro, tenendo molto bene e salendo a 3.6 milioni di euro. Al quarto posto Bohemian Rhapsody incassa 964mila euro, salendo a ben 26.4 milioni di euro: nel corso del weekend è diventato il migliore incasso dai tempi di Quo Vado? di Checco Zalone. Al quinto posto apre L’Agenzia dei Bugiardi, che incassa 893mila euro in quattro giorni.

Sesta posizione per Aquaman, che incassa altri 864mila euro portandosi a 10.1 milioni di euro (supererà l’incasso finale di Batman V Superman, che chiuse con 10.5 milioni di euro). Al settimo posto Ralph Spacca Internet incassa 844mila euro, salendo a 10 milioni di euro complessivi. Apre all’ottavo posto Maria Regina di Scozia, con 767mila euro, mentre al nono posto Van Gogh incassa 558mila euro e un totale di 3.4 milioni di euro.

Chiude la top-ten City of Lies, con 338mila euro e un totale di 1.2 milioni di euro.

 

Consigliati dalla redazione