Miglior film, migliore scenografia a Hannah Beachler e Jay Hart, migliori costumi a Ruth Carter, miglior montaggio sonoro a Benjamin A. Burtt e Steve Boeddeker, miglior sonoro a Steve Boeddeker, Brandon Proctor e Peter Devlin, migliore colonna sonora a Ludwig Göransson e migliore canzone a All the Stars.

Sono queste le sette nomination ai Premi Oscar ottenute da Black Panther, il cinecomic Marvel campione d’incassi.

Nelle ore scorse, il Presidente e CEO della Disney, Bob Iger, ha preso parola su Twitter per commentare il risultato.

Congratulazioni al nostro studio per le 17 nomination ricevute. È stato estremamente gratificante vedere che lo straordinario Black Panther dei Marvel Studios è stato premiato con 7 nomination. La grande creatività non è mai casuale: è figlia del talento, della visione artistica, della passione e del coraggio. Grazie a Ryan Coogler e Kevin Feige.

 

LEGGI ANCHE

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Dalla sinossi:

Il film Marvel Black Panther è ambientato dopo gli eventi raccontati in Captain America: Civil War e vede T’Challa tornare nell’isolata e tecnologicamente avanzata nazione africana di Wakanda per prendere il suo posto come Re. Ma quando un vecchio nemico farà ritorno, il suo ruolo come sovrano e la sua identità come Black Panther verranno messe alla prova e T’Challa sarà trascinato in un conflitto che metterà a rischio il destino di Wakanda e di tutto il mondo.

A dirigere la pellicola Ryan Coogler (Creed) su una sceneggiatura scritta assieme a Joe Robert Cole. L’uscita del film è avvenuta il 14 febbraio 2018 in Italia, il 16 negli USA.

Consigliati dalla redazione