“Voglio fare un altro film con i Marvel Studios”.

Taika Waititi dai TCA, dove è presente con la serie TV di What We Do in the Shadows, è stato decisamente molto chiaro e diretto nell’affermare di voler collaborare ancora con la divisione cinematografica della Casa delle Idee.

Ma è stato anche molto schietto nel sottolineare che non ha alcuna intenzione di dirigere il terzo Guardiani della Galassia, dopo che la sedia del regista è rimasta vacante col licenziamento di James Gunn.

Ecco le parole del filmmaker già regista di Thor: Ragnarok:

Non voglio dirigerlo. Quelli sono i film di James. Lavorare a qualcosa che ha l’impronta così forte di un altro regista è un po’ come andare a casa di qualcun altro e dire “Sentite, sono il vostro nuovo papà ed è così che facciamo i sandwich col burro d’arachidi ora”. Sarebbe alquanto strano.

Nei giorni scorsi, tanto il fratello di James Gunn, Sean, quanto Chris Pratt si sono detti sicuri che il terzo capitolo si farà, prima o poi.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione