Forbes ha appena pubblicato un lungo articolo con l’obiettivo di fare il punto sull’Universo Cinematografico DC.

Dopo Shazam! (in arrivo ad aprile) e Joker (atteso per fine anno), nel 2020 arriveranno al cinema Birds of Prey, lo spin-off di Suicide Squad incentrato su Harley Quinn, e Wonder Woman 1984. Nel 2021 toccherà invece a Batman e Suicide Squad 2.

Quest’ultimo progetto, diretto da James Gunn e che si vocifera venga intitolato The Suicide Squad, è stato definito come un “soft reboot” e sarà perciò un rilancio del gruppo di supercattivi dei fumetti DC Comics. Questo riavvio comporterà l’assenza di alcuni dei personaggi del film di David Ayer e da Forbes apprendiamo che, a sorpresa, a farne le spese sarà proprio Harley Quinn.

Stando al giornale, “la pellicola dovrebbe avere un nuovo cast e evitare collegamenti diretti agli eventi del primo film. Non è previsto il ritorno Harley Quinn visto che lo script di James Gunn avrà verso la proprietà un approccio nuovo e ristrutturante“.

Anche il film incentrato sulla storia d’amore tra Joker e Harley Quinn e il film in solitario dedicato al personaggio di Jared Leto sarebbero stati messi da parte, alla stregua di Gotham City Sirens. Batgirl rimane invece in sviluppo, ma non sarà collegato a Birds of Prey (come erroneamente si riportava in retE).

In panchina resterà per il momento anche Superman. A dispetto delle voci di corridoio degli ultimi Henry Cavill non ha girato una comparsa per Shazam! di David F. Sandberg e la sua foto con una statua del personaggio non preannuncia alcun tipo di progetto. A quanto pare, inoltre, la Warner Bros. non starebbe neanche incontrando registi interessati a riportare il supereroe sul grande schermo visto che la priorità dello studio è al momento Supergirl, un altro film che dovrebbe arrivare al cinema nel 2021.

Quanto al nuovo Batman, di recente è apparso in rete il nome di Robert Pattinson, ma Forbes precisa che si tratta di “voci dei fan”, pertanto prive di fondamento.

Restano infine in sviluppo New Gods di Ava DuVernay e Green Laterns Corps che a questo punto potrebbero essere previsti per il 2022.

In sintesi, l’Universo Cinematografico DC dovrebbe contare nell’immediato futuro Shazam!, Joker, Wonder Woman 1984, Birds of Prey (and the Fantabulous Emancipation of One Harley Quinn), Supergirl, The Suicide Squad, The Batman, Batgirl, The Trench, Aquaman 2, New Gods, Green Lantern Corps.

 

Consigliati dalla redazione