Nell’estate del 2020 arriverà nei cinema un nuovo Ghostbuster che, per la regia di Jason Reitman, fungerà da sequel dei primi due film diretti da Reitman senior.

La pellicola sarà un sequel diretto di Ghostbusters 2 (1989), mentre non sarà collegata alla pellicola al femminile uscita nel 2016, e arriverà nelle sale di tutto il mondo nel 2020. Jason Reitman, regista di Juno, Tra le Nuvole, Thank You For Smoking, Young Adult, Tully e The Front Runner, è figlio di Ivan Reitman, regista dei due film originali della saga.

Reitman ha recentemente partecipato al podcast di Bill Burr dove ha avuto modo di parlare del progetto.

Sarà una lettera d’amore per il franchise di Ghostbusters, che amo. Sono cresciuto guardando quei film e mi considero il primo fan. Avevo sette anni quando è uscito al film e l’ho adorato. E desideravo tanto fare un film per i fedelissimi fan degli Acchiappafantasmi.

Ho scritto il film in gran segreto insieme al mio partner creativo Gil Kenan. L’abbiamo scritto lo scorso anno mentre stavamo finnendo The Front Runner e l’abbiamo proposto a dicembre. Ammetto che avevo quasi dato per scontato che sarebbe finito come tanti film prodotti dagli studios, pellicole per le quali si fanno anni di riscritture, che poi vengono polverizzati e sparsi a terra e non riescono mai a essere portati a termine. Ero pronto a un anno in cui, magari, avrei fatto una serie di riscritture a Ghostbusters fatte nei ritagli di tempo, ma invece lo studio ha letto la prima bozza e mi hanno subito detto “Va bene, giralo pure”.

Ghostbusters 3 sarà nei cinema americani a partire dal 10 luglio del 2020.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!