L’effetto Oscar si fa sentire al box-office italiano. Lunedì Green Book ha infatti scalato la classifica, volando al primo posto con 91mila euro e la miglior media per sala, per un totale di 5.9 milioni di euro (arriverà a sei oggi). Il timing nella distribuzione ha giocato a favore della pellicola portata nel nostro paese da Eagle Pictures.

Seconda posizione per Tintoretto – Un Ribelle a Venezia: l’evento debutta con 71mila euro. Al terzo posto Un Uomo Tranquillo incassa 60mila euro e sale a 836mila euro complessivi.

Da notare Bohemian Rhapsody, che dopo i quattro oscar risale al decimo posto e incassa 28mila euro, per un totale di 28.5 milioni di euro.

Consigliati dalla redazione