In occasione della premiere di Captain Marvel a Los Angeles, Victoria Alonso, presidente della produzione presso la divisione cinematografica della Casa delle Idee, aveva sostenuto che “il mondo è pronto ad avere un lungometraggio dell’UCM con un protagonista omosessuale”.

Secondo alcune voci di corridoio, infatti, i Marvel Studios vorrebbero che il supereroe protagonista del film sugli Eterni fosse omosessuale.

Kevin Feige è stato altrettanto interrogato su tale possibilità in un’intervista con ET. Nello specifico il giornalista ha chiesto al presidente degli studios a che punto è lo sviluppo di progetti con un supereroe LGBT, con protagonista Kamala Khan, un film su Nova e un altro film di Taika Waititi.

La risposta di Feige è stata la seguente:

Sono tutti in sviluppo e…mettiamola così: tutti sono in cantiere. Voglio concentrarmi su questo [appena uscito, Captain Marvel] e sul futuro immediato, ma tutto ciò che hai menzionato è in fase di realizzazione, alcuni sono più vicini di altri.

Come già detto, un annuncio ufficiale sul futuro dell’Universo Cinematografico Marvel dovrebbe arrivare in occasione del Comic-Con di San Diego a luglio, dopo l’uscita di Avengers: Endgame e Spider-Man: Far From Home.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!