In occasione dell’Empire Film Podcast a Andrew Garfield, la star di The Amazing Spider-Man, è stato chiesto un parere su Spider-Man: Un Nuovo Universo, il film d’animazione premio Oscar diretto da Bob Persichetti, Peter Ramsey e Rodney Rothman e prossimamente in home video.

Queste le sue parole:

L’ho amato. È esattamente ciò che Spider-Man dovrebbe essere. Follemente pieno di inventiva, fedele non solo ad una ma a diverse versioni del personaggio e ai fumetti. Un film per tutti, divertente, irriverente, creativo. Una cosa che forse si può fare solo con l’animazione, che può prendersi più rischi. Ho provato invidia.

Sulla possibilità di tornare a interpretare Peter Parker, sdoganata l’idea del multiverso, l’attore ha spiegato:

Sarò per sempre appassionato di Spider-Man e mai riuscirò a rendermi conto di averlo interpretato in due film. Non me ne hanno parlato, ma…vedremo. A essere onesto, sono davvero felice di essere diventato di nuovo un semplice appassionato.

Durante la promozione del film uno dei registi ha ammesso che in origine nel copione c’era una scena che prevedeva la comparsa dei tre Spider-Man cinematografici (Tobey Maguire, Andrew Garfield e Tom Holland), ma poi la produzione ha deciso di fare marcia indietro. Riusciranno a realizzarla nel sequel? Lo scopriremo.

 

 

Consigliati dalla redazione