Joe Russo è stato intervistato da BoxOfficePro e ha parlato delle differenze tra Avengers: Infinity War e il suo seguito, Avengers: Endgame, nelle sale italiane dal 24 aprile.

Come spiegato dal regista:

Devo dire che il film ha sicuramente un tono unico. Ha uno spirito tutto suo diverso da Infinity War, che è il motivo per cui sono stato propenso a separare i due film. Naturalmente parliamo di una storia serializzata nel corso di 22 film, ma dal punto di vista del tono è diverso da Infinity War ed è raccontato da un punto di vista diverso.

È stato importante per noi in quanto registi separare nella nostra testa questi due film perché non intendevamo ripeterci, e il modo per non girare lo stesso film due volte è cambiare il tono e il punto di vista.

Avengers: Infinity War era raccontato dal punto di vista di Thanos. Questa volta toccherà a quello dei Vendicatori e sarà un’esperienza inedita per il pubblico:

Sarà un’esperienza unica e singolare nella storia del cinema. Le persone vorranno condividerla assieme, molto più che Infinity War, francamente.

 

***

Quanto attendete la pellicola? Ditecelo nei commenti!

LEGGI ANCHE

Il film è stato diretto da Anthony e Joe Russo ed è stato scritto da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.

Consigliati dalla redazione