A margine del panel dedicato a Star Wars: The Rise of Skywalker alla Star Wars Celebration di Chicago, John Boyega pur senza sbilanciarsi ha rassicurato i fan spiegando che nel film verranno date risposte a molte delle domande suscitate dai primi due film della nuova trilogia.

Intervistato da Anthony Carboni sul feed di StarWars.com (via Slashfilm), l’attore ha spiegato:

È la conclusione della saga degli Skywalker. È fantastico aver partecipato a questa battaglia finale. Dopo Gli Ultimi Jedi, volevo più chiarezza. Avevo tantissime domande. Sono il primo fan di Star Wars, quando sono sul set, e mi piace discutere di tutto quello che succede. E quindi volevo vedere di più. Volevo conoscere di più su questi personaggi, e volevo vederli di nuovo insieme.

Quindi continuavo a dire a JJ Abrams: suvvia, non ho ancora scritto nulla ma so esattamente cosa vogliono i fan. Vogliono vederli di nuovo insieme. Vogliono vedere le dinamiche tra Rey e Kylo. Vogliono più spiegazioni sul cammino dei Jedi. Facciamolo!

Per fortuna JJ era sulla mia stessa lunghezza d’onda.

Ricordiamo che nonostante Abrams sia noto per non volersi sbottonare con la stampa, il regista si è lasciato sfuggire un “i protagonisti affronteranno insieme quest’avventura” durante il panel, lasciando intuire che nell’ultimo film si riuniranno e affronteranno insieme il finale (quando Colbert ha chiesto chiarimenti, ha tergiversato).

Sempre durante il panel, Daisy Ridley ha spiegato che nel tempo intercorso tra Episodio 8 ed Episodio 9 Rey ha approfondito molto la sua conoscenza sui Jedi, studiando i libri che ha nascosto nel Millennium Falcon. Scopriremo quindi qualcosa di più sul cammino dei Jedi, sulla Forza e sulla mitologia che c’è dietro.

 

 

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Ricordiamo che The Rise of Skywalker uscirà il 18 dicembre in Italia.

Nel cast torneranno Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Billy Dee Williams, Carrie Fisher (grazie a materiale d’archivio) e ovviamente i nuovi protagonisti Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo, Billie Lourd (figlia di Carrie Fisher), Lupita Nyong’o.

Nuovi membri del cast saranno Naomi Ackie, Keri Russell e Richard E. Grant.

Scritto da Abrams con Chris Terrio, il film uscirà a dicembre 2019. Alla produzione Kathleen Kennedy, Abrams e Michelle Rejwan, mentre alla produzione esecutiva vi saranno Callum Greene e Jason McGatlin. Nella troupe John Williams (colonna sonora), Dan Mindel (fotografia), Rick Carter e Kevin Jenkins (scenografi), Michael Kaplan (costumista), Neal Scanlan (creature e droidi), Maryann Brandon e Stefan Grube (montaggio), Roger Guyett (VFX), Tommy Gormley (primo assistente regista) e Victoria Mahoney (regista di seconda unità).

Star Wars Celebration – Tutti i nostri aggiornamenti da Chicago!

Seguite Andrea Francesco Berni, Andrea Bedeschi e BadTaste anche sui social per tutti gli altri update da Chicago:

La nuova edizione della Star Wars Celebration si tiene a Chicago dall’11 al 15 aprile presso il McCormick Place, il più grande centro congressi d’America.

Consigliati dalla redazione