Weekend non particolarmente brillante al box-office americano, forse anche per via di una certa serie tv in onda domenica sera o per l’uscita di un certo teaser trailer venerdì.

Rimane in testa Shazam!, pur perdendo il 53% rispetto alla settimana scorsa: il film incassa altri 25.1 milioni di dollari, salendo a un totale di 95 milioni di dollari. La pellicola è in testa anche agli incassi internazionali con altri 35.9 milioni di dollari, per un totale di 258.8 milioni di dollari in tutto il mondo: ne è costati un centinaio.

La prima nuova uscita si piazza al secondo posto: Little, film costato una ventina di milioni, incassa 15.5 milioni all’esordio. Apre al terzo posto Hellboy, con soli 12 milioni di dollari, molto meno dei 17/20 previsti inizialmente dalla Summit Entertainment / Lionsgate. Demolito dalla critica americana, il film non sembra aver incontrato neanche l’apprezzamento del pubblico, che gli ha affibbiato un punteggio CinemaScore “C”. È costato circa 50 milioni di dollari.

Pet Semetary scende al quarto posto, incassando altri 10 milioni di dollari in tre giorni, per un totale di 41 milioni negli Stati Uniti (e 76.8 in tutto il mondo). Chiude la top-five Dumbo, con 9.2 milioni di dollari e un totale di 90 milioni negli Stati Uniti (267 in tutto il mondo).

Al sesto posto resiste bene Captain Marvel, con 8.6 milioni di dollari e un totale di 386 milioni negli USA e 1.06 miliardi nel mondo. Segue Noi, con 6.9 milioni e un totale di 163 milioni complessivi.

All’ottavo posto After supera le aspettative incassando 6.2 milioni di dollari, mentre delude l’esordio di Missing Link, che incassa solo 5.8 milioni di dollari: è il peggior esordio di sempre per i Laika Studios, nonostante le recensioni molto positive.

Chiude la top-ten The Best of Enemies, con due milioni di dollari e otto milioni complessivi.