Mark Hamill ama scherzare sui social e punzecchiare i fan della saga di Star Wars. E non ha intenzione di smettere. Lo ha dichiarato nel corso di un’apparizione per pubblicizzare il suo nuovo ruolo nella serie tv Knightfall. Ecco cosa ha dichiarato:

Amo stuzzicare i fan online, li fa diventare matti. Sono sicuro che la Disney non apprezza la cosa, ma cosa possono farmi, licenziarmi? È troppo tardi. E poi davvero, come si fa a non divertirsi? Le persone si chiedono come fosse girare questi film, e il fatto è che ridevamo tutto il giorno. Ricordo di aver avuto questo momento di improvvisa autoconsapevolezza: alla mia destra c’era uno degli attori più acclamati del ventesimo secolo, sir Alec Guinnes, e alla mia sinistra c’era un tizio alto due metri e mezzo in un costume da cane che indossava delle cuffie.

Mark Hamill ha anche ricordato la prima lettura della sceneggiatura per il primo film della saga:

Mi ha colpito molto. Somigliava molto di più al Mago di Oz che alla tradizionale fantascienza, perché 2001: Odissea nello spazio è un classico assoluto, ma non è esattamente uno spasso. E invece questo era molto divertente, molto più accessibile. Anche se George Lucas ha scritto una sceneggiatura in cui i robot hanno battute migliori delle mie.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Star Wars: The Rise of Skywalker sarà al cinema il 18 dicembre 2019.

Nel cast torneranno Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Billy Dee Williams, Carrie Fisher (grazie a materiale d’archivio) e ovviamente i nuovi protagonisti Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo, Billie Lourd (figlia di Carrie Fisher), Lupita Nyong’o.

Nuovi membri del cast saranno Naomi Ackie, Keri Russell e Richard E. Grant.

Scritto da Abrams con Chris Terrio, il film uscirà a dicembre 2019. Alla produzione Kathleen Kennedy, Abrams e Michelle Rejwan, mentre alla produzione esecutiva vi saranno Callum Greene e Jason McGatlin. Nella troupe John Williams (colonna sonora), Dan Mindel (fotografia), Rick Carter e Kevin Jenkins (scenografi), Michael Kaplan (costumista), Neal Scanlan (creature e droidi), Maryann Brandon e Stefan Grube (montaggio), Roger Guyett (VFX), Tommy Gormley (primo assistente regista) e Victoria Mahoney (regista di seconda unità).

Fonte: THR

Consigliati dalla redazione