Ieri si è tenuta a Los Angeles la World Premiere di Avengers: Endgame, l’attesissimo kolossal diretto dai fratelli Russo.

Come noto, anche se non sarà la pellicola in questione a chiudere ufficialmente la Fase 3 dell’Universo Cinematografico della Marvel, onore che spetterà a Spider-Man: Far From Home, l’attesa del fandom è inevitabilmente tutta per questa “seconda parte” di Infinity War.

Ora come ora non sappiamo ancora se i Russo abbiano inserito o meno una scena post-crediti capace di dare qualche indizio sul nuovo corso del franchise, i cui piani verranno svelati dalla casa delle Idee solo più in avanti.

Quello che è certo è che alla premiere americana, i titoli di coda sono stati interrotti per far sì che il cast potesse prendere parola. La cosa può significare tutto e il contrario di tutto, chiaramente. Magari sì è semplicemente approfittato della mancanza di “extra” per dare subito il giusto rilievo alla presenza e alle parole dei tanti talent presenti senza attendere la fine degli interminabili crediti o, magari, si è trattato di una mossa atta a evitare spoiler nonché di un potenziale regalo per il pubblico pagante che avrà modo di scoprire la cosa una volta finito di vedere il film al cinema.

Scopriremo la verità fra pochissime ore…

 

 

Avengers: Endgame sarà al cinema il 24 aprile.

LEGGI ANCHE

Il film è stato diretto da Anthony e Joe Russo ed è stato scritto da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.